Ketty Quaglio – Titolare centro sordità Elettrosonor

#imprese #trecuori #welfare aziendale

“Il fatto di premiare i dipendenti attraverso il welfare TreCuori è stato un modo perché loro fossero più motivati a lavorare volentieri all’interno della nostra azienda.
Volevo aiutarli ad avere qualcosa in più, un premio che loro si potessero gestire a loro piacere. C’è chi ha utilizzato questo benefit per spese famigliari come l’asilo dei figli, c’è chi l’ha usato per andare in palestra e chi per farsi una bellissima vacanza.
Penso che sia un’opportunità per l’azienda di instaurare un buon rapporto con i propri dipendenti e soprattutto fare in modo che possano godere di un privilegio in più a livello aziendale”

Condividi articolo