WELFARE AZIENDALE: Anche la società pugliese EN.SU. s.r.l. sceglie TreCuori



Con TreCuori il welfare che premia i dipendenti valorizzando il territorio

 

Nonostante il welfare aziendale sia uno strumento ancora poco diffuso nelle Regioni del Sud Italia, non mancano le aziende virtuose che si pongono come obiettivo primario il miglioramento del benessere dei propri dipendenti e lo perseguono attraverso l’attivazione di piani welfare.

E’ questo il caso di EN.SU. s.r.l., Spin-off dell’Università di Bari operante nell’ambito della geologia e geomorfologia costiera, che nonostante il contesto economico difficile causato dall’emergenza pandemica ha voluto continuare a premiare i propri collaboratori con un nuovo credito welfare.

Anche quest’anno infatti, EN.SU. s.r.l. ha rinnovato il piano di welfare aziendale conciliando risparmio fiscale e contributivo congiuntamente alla valorizzazione del territorio stesso. Proprio per questo, grazie alla competenza in materia del Consulente aziendale Antonio Nuzzo dello Studio Nuzzo di Bari, è stata scelta la piattaforma TreCuori: il provider che offre a dipendenti e collaboratori la possibilità di spendere il proprio credito welfare presso erogatori da loro preferiti, generando così una ricaduta positiva per le attività e gli esercenti del territorio.

EN.SU. S.r.l, attraverso il proprio provider TreCuori, mette a disposizione dei propri dipendenti e collaboratori un “pacchetto di somme, beni e servizi” adatti alle loro esigenze  che spaziano, a titolo esemplificativo, dai buoni spesa alle cure odontoiatriche, dalla scuola al trasporto pubblico, dall’assistenza agli anziani al pagamento degli interessi sui mutui.

“Abbiamo potuto sperimentare, con piacevole sorpresa, che il valore del credito welfare risulta più conveniente di un premio erogato in danaro e lo abbiamo percepito concretamente poiché lo stesso valore può essere utilizzato non solo per sè, ma anche per i propri familiari. Credo di aver fatto una scoperta davvero unica nel suo genere e ringrazio la Società per avermi dato questa opportunità” racconta un collaboratore.

Il welfare aziendale si è rivelato un importante strumento che non accontenta solo i datori di lavoro e i propri dipendenti, ma anche gli erogatori dei servizi (come ad esempio dentisti, benzinai, palestre, supermercati) che avevano sentito solo parlare del welfare aziendale. Così hanno potuto scoprire che i dipendenti delle aziende possono ricevere benefit welfare spendibili presso i loro esercizi e, pertanto, ringraziano EN.SU. S.r.l per questa importante opportunità, in una logica “win-win”, dove a vincere sono davvero tutti: le aziende, i lavoratori e il territorio.

“La scelta di attivare un piano di welfare aziendale ci ha convinto sempre di più – ha dichiarato il Dott. Milella, Presidente del Cda di EN.SU. s.r.l. – perché abbiamo visto migliorare notevolmente il clima aziendale e di conseguenza la produttività. Abbiamo notato un vero e proprio attaccamento dei collaboratori alla nostra realtà aziendale e questo ha generato una ricaduta positiva all’interno dell’ambiente lavorativo. Premiare i nostri dipendenti con un credito welfare, maggiorato rispetto agli anni precedenti, è stata una volontà condivisa all’interno della società e ci fa piacere pensare che questo credito possa essere speso nel territorio locale e contribuire alla ripresa economica”.

Condividi articolo