|  € 202.201,60
ISTRUZIONI PER I LAVORATORI

 

In questa pagina trovi le istruzioni passo-passo per poter effettuare i pagamenti tramite la tua area Welfare.
Puoi seguire la guida via web proseguendo con la lettura oppure aiutandoti leggendola dal tuo smartphone collegandoti con esso alla stessa pagina o scaricando un pdf stampabile da questo LINK: PDF Informazioni lavoratori

 


ENTRA NELLA TUA AREA RISERVATA

 

Vai all’indirizzo https://www.trecuori.org/family

 

ed inserisci le credenziali che ti sono state consegnate con la lettera di attivazione del piano

 


SCEGLI TRA 3 MODALITA’ DI UTILIZZO

 

Clicca su “gestisci pagamenti” e scegli tra 3 modalità di utilizzo:

BUONI SPESA
Questa tipologia di spesa si può utilizzare per qualsiasi prodotto o servizio welfare (fringe benefits) fino ad un massimo di 258,23 euro all’anno. Entro la data che trovi indicata (1) , scegli i buoni e quanti ne vuoi (2) : ti saranno spediti direttamente in azienda entro un paio di settimane dalla data indicata. Troverai due tipologie di buoni spesa:

 

Buoni TreCuori «multinegozio» (25, 50 e 100 €) spendibili presso vari negozi della tua zona (supermercato, distributore di carburante, ottica, panetteria, macelleria, abbigliamento, ecc.) e presso qualsiasi altro erogatore di servizi welfare (asilo, dentista, palestra, corso sportivo, etc…) anche per un importo parziale e con qualsiasi tipo di documento fiscale (scontrino, fattura o ricevuta, indifferentemente intestati a te lavoratore o a TreCuori).

Esempio di Buono TreCuori:

 

 

Buoni «monomarca» (Conad, Eni, Q8, etc…): sono i tradizionali buoni spesa. Ogni buono può essere speso solo in quella specifica catena di negozi o attività commerciali.

PAGAMENTO TELEMATICO

 

Questa tipologia di spesa si può utilizzare altrettanto facilmente (come un «home banking») per qualsiasi bene o servizio welfare (spese mediche, scolastiche, ricreative, di assistenza alla persona, etc…, anche quando l’erogatore non conosce ancora TreCuori).

 

Ecco come fare:


Se non l’hai ancora inserito, aggiungi l’erogatore del servizio welfare dove vuoi spendere il tuo credito.
Non è necessario che tu ti preoccupi di informarlo, ci pensa TreCuori.


Se non l’hai ancora inserito, aggiungi il beneficiario del servizio (se tu od un tuo familiare)


Disponi la spesa inserendo questi 4 semplici dati.


Conferma con l’sms pin che ricevi sul cellulare.

RIMBORSO

 

La legge consente questa tipologia di spesa solo per alcuni servizi welfare (li trovi indicati nella sezione «servizi ammessi»).

 

In questi casi l’importo ti può essere rimborsato, cioé ti viene bonificata la somma che tu hai già pagato, indifferentemente che il documento fiscale sia intestato a te, ad un tuo familiare o a TreCuori.
1. Se il beneficiario è un tuo familiare, accertati di averlo già inserito nel tuo nucleo familiare;
2. Indica a chi è intestato il documento fiscale

3. Inserisci i dati del documento fiscale e caricarlo sulla piattaforma.

Attenzione: il documento di cui chiedi il rimborso deve aver indicato il codice fiscale del beneficiario del servizio (tu o il tuo familiare).